LogoEditoreMinisito_RadioRai
Teche Rai Museo della Radio e della Televisione

In evidenza

Le sedi storiche della Radio

La nostra radio si è negli anni sviluppata in varie sedi regionali. Ognuno di questi centri ha impresso alla radiofonia una particolare impronta che ancora è presente in nostre produzioni. Senza la pretesa di poter qui ricordare tutti i fatti e le persone che ne hanno costituito la fase, anche pionieristica, ne citiamo al momento sette, assieme a Roma, in un' ideale mappa del cammino della radio in Italia.

A Torino, nel 1932, il settecentesco teatro Scriba viene destinato ed adattato alla ripresa radiofonica con una grande sala da concerto. Pochi anni dopo, nel '39, entra in funzione il nuovo palazzo della radio, costruito a fianco del teatro. A Bari nel 1932 iniziano le prime trasmissioni radiofoniche dagli studi di via Putignani 247, mentre nel '33, si sistemano gli studi di Milano, fino ad allora ricavati da alcuni locali in affitto; viene poi iniziata la costruzione di un grande palazzo, portato a compimento dopo gli eventi bellici.

Negli anni sorgono poi i centri di Palermo, Catania, Napoli, Firenze, Bologna, Genova e Trieste. Roma e Torino, si dotano progressivamente di moderni impianti di bassa frequenza, cioè di tutto quanto serve per la produzione del suono prima di essere inviato ai trasmettitori, costruiti basandosi sulle più avanzate esperienze americane. Questa spinta propulsiva è solo l'inizio di una crescita che durerà fino ai giorni d'oggi.

Rai.it

Siti Rai online: 847